A tu per tu con... ENOGASTRONOMIA CAMPANA

A tu per tu con... ENOGASTRONOMIA CAMPANA 02/mar/2018
  1. Da dove nasce l’idea di enogastronomia Campana? 
 L’idea di questo mio lavoro è direttamente riconducibile ai miei studi e alla mia infanzia. Sono laureata in lingue e amo viaggiare. Durante i miei viaggi all' estero ho incontrato persone di tutto il mondo, ho preso maggior consapevolezza che l'Italia è molto apprezzata all' estero sopratutto per le sue prelibatezze enogastronomiche. Ho una passione per il vino che mi ha lasciato mio nonno, da bambina lo seguivo nel vigneto di famiglia in Sessa Aurunca . Mentre da mia nonna ho appreso la conoscenza della pasta e prelibatezze della terra avellinese. Così ho iniziato ad affacciarmi al mondo della ristorazione, incuriosita dai molteplici abbinamenti tra vino e specialità culinarie. Infine ho cominciato a proporre i vini italianiall'estero.
 
2. Perché hai scelto proprio il settore enogastronomico? 
 
Duranti i continui rapporti telefonici e web, di solito si finiva per parlare di cucina e dieta mediterranea e richieste di prodotti tipici campani. Così ho iniziato ad interessarmene, attraverso continue ricerche secondo le indicazioni che mi dettavano i miei contatti. Ho riscoperto realtà agricole e aziende a conduzione familiare, visito periodicamente paesi e zone dove si producono particolarità casearee, vini e distillati, pomodori, dolci, sott'oli e confetture tipiche della Campania dal numero limitato di produzione. E’ il modo più semplice di rendere il mio contributo alla tutela del territorio e dei suoi prodotti e ho deciso appunto di farne il mio lavoro..
 
3. Quante persone lavorano dietro il tuo progetto imprenditoriale? 
 
 Il progetto è nato circa 3 anni fa e pian piano sta prendendo forma. Non è facile inserirsi sul mercato, bisogna farsi conoscere e incontrarsi di persona con i clienti. Infatti durante il periodo estivo ricevo visite da persone di tutto il mondo che vengono a conoscere la mia piccola realtà e il vitigno. Al progetto partecipano i fornitori, con i quali ci sentiamo costantemente e che rispondono alle esigenze dei clienti con professionalità. Per quanto riguarda la gestione della rete commerciale in Italia, contatti sul territorio e gestione dell' agenda se ne occupa Massimo, mentre io curo i contatti esteri.
 
4. Se dovessi descrivere con 3 aggettivi enogastronomia campana quali sarebbero? 

Pazienza, ricerca e amore per il proprio territorio

5. La Campania è la tua terra natia, hai mai pensato di espandere tutto ciò in un’altra regione? 
Per me è già motivo di orgoglio far conoscere a tutti una parte della mia regione attraverso i prodotti che tratto e col vino che produco la "Falanghina" e il "Per e' Palummo"di un vitigno autoctono in Pozzuoli. Avere una location fuori regione, è importante, ci permette di incontrare i clienti ‘capire i loro gusti’ e a volte capita di anticipare le prossime novità enogastronomiche. Spesso durante le degustazioni mi viene chiesto di organizzare delle visite dai produttori.
Al momento siamo presenti a Roma presso Sapore Unico Bistrot.
 
6. Perché hai scelto di collaborare con Matrimonio Con Lo Sponsor? 
Con ‘Matrimonio con lo sponsor’ ho iniziato una collaborazione già 2 anni fa via web, ed ho apprezzato la tenacia della fondatrice Maria Delli Gatti per il suo progetto. Così ci siamo incontrate e si è creata subitouna sinergia non solo lavorativa ma anche amicale. Da allora è cominciata questa nuova ‘avventura’, per me è un piacere essere rappresentata in Matrimonio con lo sponsor in qualità di Fornitore Ufficiale ma anche come Responsabile Commerciale di MCS Italia.
 
7. Maria Furgiero: come ha cambiato la tua vita la tua esperienza lavorativa odierna? Qual è la cosa che ti piace di più? E quella che ti piace di meno del tuo lavoro? 
 
La cosa che amo di più del mio lavoro è quella di fare amicizia con tante persone di diversa nazionalità, è come se viaggiassi tutto il giorno. Inoltre la cosa che mi riempie di gioia è quando il cliente mi ringrazia soddisfatto del prodotto acquistato e ritorna a farci visita. La cosa che non mi piace molto del mio lavoro è che si lavora anche di notte al computer pur di poter interagire con i clienti, sparsi per il mondo.
 
  
8. Quanto è importante la customer satisfaction per te in primis? 
 Per me è fondamentale che il consumatore finale abbia gradito le ns proposte , considerando tutto il lavoro di ricerca che c’è dietro. In effetti chi sceglie Enogastronomia Campana sa di trovare dei prodotti esclusivi, che non sono presenti nella GDO. Chi sceglie di collaborare con noi sceglie la Qualità e la Genuinità dei prodotti.
 
 9. Una sola frase che descrive tutto il lavoro che viene svolto quotidianamente dalla tua azienda? 
 
Pazienza, amore per il proprio lavoro, soprattutto un' ottima sinergia collaborativa con tuttii membri del team.
 
 
10. Se dovessi dare un consiglio ad un giovane imprenditore che vuole percorrere la tua stessa strada lavorativa quale sarebbe? 
 
Ad un giovane imprenditore, che come me parte forte solo della sua idea, dico di NON ARRENDERSI MAI E DI SAPER ASPETTARE. Le difficoltà non sono poche, sopratutto i risultati non si vedono subito, ma dopo anni di sacrifici e dedizione si potranno raccogliere i frutti di ciò che si è coltivato.
 
11. Saluta i lettori di Matrimonio con Lo Sponsor e digli perché dovrebbero scegliere enogastronomia campana per il loro grande giorno.
 
Come già anticipato i prodotti che tratto sono a produzione limitata , pertanto diamo la possibilità di poter degustare prodotti che non si trovano nella GDO , regalando una confezione enogastronomicaoriginale e alternativa a quella che può essere LA CLASSICA BOMBONIERA!!!


Nadia Cuomo


   Image and video hosting by TinyPic




Nome
Email
Messaggio
Invia Commento